Modello ex D. Lgs. 231/01

ILVA S.p.A., società ammessa alla procedura di Amministrazione Straordinaria, con Decreto Ministeriale del 21 gennaio 2015 ai sensi del Decreto Legge 5 gennaio 2015, n. 11 e convertito con modificazioni dalla Legge 4 marzo 2015, n. 20, recante "Disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto" (di seguito anche "ILVA" o la "Società"), al fine di assicurare che il comportamento di tutti coloro che operano per conto o nell’interesse della Società sia sempre conforme alle normative e alle regolamentazioni e coerente con i principi di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, ha adottato il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, in linea con le prescrizioni del D.Lgs. n. 231 del 2001 e sulla base delle Linee Guida, nella loro ultima versione, emanate da Confindustria a marzo 2014.

Con tale iniziativa la Società intende definire un valido strumento per tutti coloro che operano in nome e per conto di ILVA, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, dei comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel Decreto 231.

29/10/2015|Modello ex D. Lgs. 231/01 - Parte Generale

Questo sito non utilizza cookies di profilazione per tracciare il comportamento degli utenti e consente l'invio di cookies di terze parti con finalità esclusivamente statistiche.
Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner dichiarate di accettare integralmente la nostra cookies policy.