Genova

L’unico in Italia in grado di produrre banda stagnata e banda cromata elettrolitica

Lo stabilimento di Genova – progettato al termine della Seconda Guerra mondiale per essere il secondo polo siderurgico nazionale dopo quello di Piombino – ha avviato la sua attività nel 1953, come impianto a ciclo integrale. Nel 2005, con la chiusura dell’area a caldo, è stato riconvertito a “Polo del Freddo”. 

Lo stabilimento di Genova cura la verticalizzazione dei prodotti a caldo provenienti da Taranto e costituisce, data la posizione strategica, il naturale collegamento con lo stabilimento di Novi Ligure e, in generale, con i mercati del Nord Italia e del Nord Europa.

La nuova linea di Zincatura (ZIN 5)

Nel giugno 2016, al termine di lavori di ammodernamento che hanno comportato un investimento di 8 milioni di euro, è entrata in funzione la nuova linea di Zincatura 5.

Attualmente la ZIN 5 ha una capacità produttiva di 450.000 tonnellate all'anno di acciaio zincato ed è uno degli impianti più innovativi e all’avanguardia del settore. La nuova linea è completamente automatizzata e si contraddistingue per la sua elevata flessibilità operativa, oltre che per le elevate performance in termini di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica. A regime, la ZIN 5 aumenterà la produzione di zincato dello stabilimento di Genova Cornigliano del 50%.

Nel 2016, in linea con la strategia di focalizzazione sui prodotti verticalizzati a maggior valore aggiunto, ILVA ha avviato l’ammodernamento della linea 4 adibita al taglio della latta con un investimento di circa 400 mila euro. Un intervento che consentirà a ILVA di rispondere meglio alle esigenze del mercato della banda cromata, la cosiddetta latta, di cui la Società, tramite lo stabilimento di Genova Cornigliano, oggi è l’unico produttore nazionale.

Attraverso questo investimento, infatti, sarà incrementata la produttività, con un aumento della velocità di taglio da 110 a 150 fogli al minuto, e saranno migliorate la precisione e l’affidabilità della linea.

Capacità produttiva nominale

Circa 1,5 milioni di tonnellate annue di prodotto finito

Produzioni principali

Coils a caldo decapati

Coils a freddo

Coils zincati a caldo

Banda stagnata elettrolitica

Formati derivati da taglio

Banda cromata elettrolitica

Certificazioni

Sistema di Gestione della Qualità: UNI EN ISO 9001:2008

Sicurezza e Salute del Lavoro: BS OHSAS 18001 UNI/INAIL/ISPELS 2001

Ciclo produttivo

Ciclo produttivo